dal ricordo di Paola Drighi:

 

Quanti sabato pomeriggio passati a dipingere; mi arrivano i colori tenui del ricordo, e i profumi di un tempo…una maniera informale di stare insieme, e attraverso i colori entrare nelle verità nascoste.

Questo accadeva molti anni fa a casa di Fiorenza e ci sono ricordi che non appartengono al passato ma sono realtà dell’anima, e così è di quel tempo, ancora vivo in me.

La casa all'Erta Canina è ancora per me uno dei luoghi dell'anima.

Ero giovane e ignara quando sono arrivata a casa di Fiorenza de Angelis quasi quarant'anni fa: poche persone, un tavolo, i colori e i pennelli; non sapevo niente, c'ero arrivata attraverso una loro lontana cugina. Presto quei sabati divennero fondamentali. Lei ci apriva i segreti dei colori e attraverso quelli ancora altri segreti, i misteri dell'anima umana.

E poi ci trattenevamo con Ugalberto a parlare di musica, del senso della musica e anche di una realtà parallela che non appare ma esiste, e c'erano le figlie, tutte belle ancora fiori da sbocciare.

Tutto in quella casa mi parlava di amore, per gli ideali, per la vita vera non conforme alle regole e per una via dello spirito autentica e non contaminata. Soprattutto amore per la verità: su questo Fiorenza e Ugalberto non accettavano compromessi.

Mi arrivano altre immagini, anche se forse distanziate dal tempo, ma per me senza tempo. Immagini di amore e di dolore, un dolore espresso, partecipato senza timore, dalle belle figlie, piangenti al momento dell'addio ad Ugalberto...e tante rose rosse.

Poi il ritornare da Fiorenza in altri luoghi, nei momenti difficili della mia vita, e l'ultima immagine della casa dell'Erta Canina, senza suoni in un meriggio di dicembre, silenziosa, strana. Fiorenza era stata ricoverata …

 

Nel ripercorrere tutto questo, mi accorgo che data da quel tempo, oltre all'affetto profondo che nutro per lei, una fedeltà non a dei concetti (il mio percorso non è stato e non è lineare, spesso ci sono deviazioni, soste) ma alla spinta verso la verità.

Fiorenza è stata spesso incompresa per quello che era definito intransigenza, ma che era invece, per me, fedeltà di uno spirito libero alla ricerca della verità .

Questo è un mio riferimento preciso e di questo le sono grata.

 

 

© 2014 by ATELIER DE ANGELIS · All rights reserved

designed by Michele Sarti&Paolo Ugolini

Atelier de Angelis 2015              
Via Domenico Burchiello 101/103

348 0823492 - 055 5391302

atelierdeangelis@gmail.com

  • Wix Facebook page

Atelier de Angelis

  • Wix Facebook page

Direttore artistico 

  • Wix Twitter page

Atelier de Angelis

I diritti patrimoniali e morali di autore sulle opere qui pubblicati sono di dell'Atelier Maison d'Artiste

Il contenuto del sito è protetto dal diritto d’autore e può essere

liberamente stampato ed utilizzato solo per uso personale e non commerciale.

Le fotografie pubblicate sono tutelate dalla Legge sul diritto d’Autore e non possono essere

scaricate, stampate o altrimenti utilizzate senza il consenso di dell'Atelier Maison d'Artiste che ne è l'autore.

Per richiedere il consenso alla pubblicazione delle foto, dei testi o di quanto riprodotto nel

sito potete rivolgervi all'Atelier - Maison d'Artiste