Lunedì 19 Dicembre ore 21.00

ENSEMBLE DE ANGELIS

Limonaia di Villa Strozzi, Firenze

in collaborazione con Q4 

Johann Sebastian Bach Contrapunctus I, dall'Arte della Fuga 

(arr. Michele Sarti)

Bent SørensenAngelus Waltz 

                           Doll March

Wolfgang Amadeus Mozart  – Andante (from Sonata KV 545)

(arr. Davide Fensi) PRIMA ESECUZIONE ASSOLUTA

Wolfgang Amadeus Mozart – Nozze di Figaro, ouverture

(arr. Davide Fensi)

Michele Sarti – Traumlied II (E.S.), Winter Fragments

PRIMA ESECUZIONE ASSOLUTA

Frank Zappa – Echidna’s arf of you 

(arr. Andrea Pennati) PRIMA ESECUZIONE ASSOLUTA

Willy Merz Dung 

Franz Liszt En Reve (arr. Michele Sarti)

PRIMA ESECUZIONE ASSOLUTA

Wolfgang Amadeus Mozart – Symphony KV 318 (arr. Michele Sarti)

Johann Sebastian Bach – Corale, dall'Arte della Fuga (arr. Michele Sarti)

PRIMA ESECUZIONE ASSOLUTA

Frank ZappaBrown shoes don't make it

(arr. Pierpaolo Romani)

PRIMA ESECUZIONE ASSOLUTA

Johann Sebastian BachFreu dich sehr, o meine Seele (arr. Davide Fensi)

   

 

Elena Pruneti - flauto

Pierpaolo Romani - clarinetto

Riccardo Papa - fagotto

 

Andrea Pennati - chitarra

Nazareno Caputo - percussioni

Stefania Scapin - arpa 

Michele Sarti - direttore

Emanuele Brilli - violino

Michele Sarti - viola

Anna Montemagni - violoncello

Giorgio Marino - violoncello 

Ferdinando Romano - contrabbasso

@Lars Skaaning

L’ensemble de Angelis con questo concerto consolida l’atteggiamento sostenuto fin dalla sua nascita: superare alcuni stereotipi armonizzando le esperienze del presente e del passato per sintetizzarne gli aspetti più consoni alla sua poetica. Un aspetto della nostra ricerca è la costruzione di un suono del gruppo. Un “sound” che ci rappresenti, attraverso lo spirito della “band” rock o jazz, costruendo un ponte verso gli altri generi musicali che hanno connotato il XX secolo. Da questi generi attingiamo lavorando fianco a fianco nella produzione e nell’arrangiamento delle opere e cercando di proporre nuove prospettive d’ascolto. Per questo la rielaborazione, l’orchestrazione o la trascrizione sono alla base del nostro lavoro. Le singole partiture, inserite nel programma come scene in uno sviluppo drammaturgico, interagiscono in brani con organici o strumentazioni diversa a formare un’unica grande composizione: la performance. Nel programma ascolteremo Bach, Liszt, e Mozart. A proposito della sua Prima Sinfonia ‘Classica’ Prokofiev disse: “Se Haydn fosse stato ancora vivo avrebbe mantenuto il suo modo di scrivere e incluso qualcosa di nuovo”. Allo stesso modo abbiamo immaginato e messo in atto l’incontro tra “Le nozze di Figaro” e la chitarra elettrica, tra un corale di Bach e il vibrafono. Vi presentiamo però anche altri volti della contemporaneità: Frank Zappa - musicista del secolo scorso -  anche lui rivisitato dall’ensemble; compositori viventi: Willy Merz, Michele Sarti e Bent Sørensen.

Per concludere potremmo dichiarare l’estetica alla base delle nostre scelte ma preferiamo farlo suonando. A tu per tu, alla fine del concerto, se vorrete, condivideremo le nostre e vostre esperienze: di pubblico e di musicisti. Parlare di cosa può o non può esser “bello” è un tasto tanto delicato quanto necessario, un tema che attraversa il nostro approccio alla scrittura e alla ricerca di un suono comune. Il riscontro di quanto da noi elaborato con voi è fondamentale. Siamo sicuri che verranno fuori cose inattese, ma mai fini a se stesse.

@Francesco Catalini

© 2014 by ATELIER DE ANGELIS · All rights reserved

designed by Michele Sarti&Paolo Ugolini

Atelier de Angelis 2015              
Via Domenico Burchiello 101/103

348 0823492 - 055 5391302

atelierdeangelis@gmail.com

  • Wix Facebook page

Atelier de Angelis

  • Wix Facebook page

Direttore artistico 

  • Wix Twitter page

Atelier de Angelis

I diritti patrimoniali e morali di autore sulle opere qui pubblicati sono di dell'Atelier Maison d'Artiste

Il contenuto del sito è protetto dal diritto d’autore e può essere

liberamente stampato ed utilizzato solo per uso personale e non commerciale.

Le fotografie pubblicate sono tutelate dalla Legge sul diritto d’Autore e non possono essere

scaricate, stampate o altrimenti utilizzate senza il consenso di dell'Atelier Maison d'Artiste che ne è l'autore.

Per richiedere il consenso alla pubblicazione delle foto, dei testi o di quanto riprodotto nel

sito potete rivolgervi all'Atelier - Maison d'Artiste